Questo post lo scrissi in una soleggiata giornata di Luglio con di fronte a me un espressino freddo e un cornetto alla crema, seduta su una fresca terrazza affacciata sul mare calmo e cristallino di Castro…. e scusate se è poco!

Argomento del giorno: la progettualità.

Perché è importante avere un obiettivo?
Per dare un motivo e un fine ultimo alle proprie azioni, anche quelle quotidiane, alle proprie scelte, alla propria Vita.
Una vita senza obiettivi è una vita in balia degli eventi, priva di partecipazione attiva, inerme e vulnerabile.

Ma avere un obiettivo, per quanto sia determinante da solo non basta; è altrettanto importante che questo obiettivo sia ben formato in ogni sua parte.

Com’è un obiettivo ben formato?

  • è chiaro – significa che ho creato una rappresentazione ben definita di tutte le sue componenti, che ne ho immaginato gli sviluppi e gli scenari, che ho elaborato dei pensieri e che lo riesco ad esprimere verbalmente in modo che sia comprensibile a chiunque, che mi suscita delle sensazioni e delle emozioni specifiche;
  • è verificabile – ovvero, ho previsto degli elementi, degli step, delle fasi molto concrete che mi fanno capire in ogni momento a che punto sono e se sto andando nella direzione che mi sono prefissata;
  • è attuabile – prima di partire in quarta, chiediti: sono sicuro che sia una cosa fattibile? conosco qualcuno che l’ha già fatto? ho o so di potermi procurare le risorse che mi servono per realizzarlo?;
  • è stimolante – e poi chiediti: perché voglio realizzare questo obiettivo? come mi sentirò una volta realizzato? come cambierà la mia vita? e quella di chi mi sta intorno cambierà? come?;
  • ne ho il controllo – ovvero la sua realizzazione dipende principalmente da me, dalle mie scelte, dalle mie azioni. Chiediti: per realizzare questo obiettivo quante variabili fuori dal mio controllo ci sono? quanti elementi dipendono dagli altri?

A cosa serve tutto ciò?

Serve per avere una direzione, una guida, un faro nelle proprie azioni; serve per utilizzare la propria energia e la propria volontà in modo funzionale; serve per inserire nel proprio agire il seme del successo. 

Realizzare gli obiettivi

Sembra banale e ovvio, ma non lo è affatto.

L’obiettivo ben formato è ciò che distingue le persone che hanno successo nella vita, e per successo intendo che si sentono di riuscire a realizzare ciò che desiderano, e coloro i quali si sentono costantemente incompiuti nonostante grandi capacità e grandi sforzi.

Il motivo per cui sei qui, su questo Pianeta in questo tempo… va scoperto a piccoli grandi passi; cercarlo tutto insieme in una volta costa tanta energia.

E ricorda che piccoli grandi obiettivi distribuiti nell’arco della Vita messi insieme compongono il puzzle di te stesso!